25 settembre 2012

Si - Può - Fare

Con la data di chiusura dell'estate a farmi da bandierina, posso ufficialmente dichiarare il raggiungimento del mio secondo record personale, dopo l'appartenenza al club dei cinque al mondo rimasti senza account Facebook: sono riuscito a superare l'estate sentendone parlare molto, ma senza mai incrociare sulla mia strada la canzone del Pulcino Pio pur non avendo in alcun modo ridotto l'uso di radio, tv, internet e varie ed eventuali.


A giudicare dal numero di volte in cui l'ho sentito nominare, direi che si parla di un mezzo miracolo e allora festeggiamo.

Adesso puntiamo ad arrivare a Natale senza incontrare mai sulla mia strada i "A me le feste mettono tristezza" e poi possiamo dirci divini.



5 commenti:

  1. i.r.12:30

    Avendogli dedicato un post, credo che ti sia messo in pari alla grande.
    Si attende post sull' orgoglio di non aver letto 50 sfumature di grigio, come dire
    beati monoculi in terra coecorum

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè tu dici che scrivere "Non ho mai sentito la canzone del Pulcino Pio" mi mette nel gruppo di quelli che hanno sentito la canzone del Pulcino Pio?

      Cioè tu dici che considerare un evidente mezzo miracolo il non aver mai sentito la canzone di cui tutti hanno parlato pur avendo frequentato tutti i media di una persona normale, tira in ballo l'orgoglio di una scelta attiva e non la casualità di una condizione passiva che si rileva/rivela curiosa?

      Cioè tu dici che 50 sfumature di grigio è il nuovo "E' facile smettere di fumare se sai come farlo" in termini di necessità, per chi lo finisce, di dichiararlo pure al panettiere sotto casa?

      Cioè tu dici che un bel libro di lettura base e comprensione del testo non ha più urgenza?

      Elimina
    2. i.r.21:37

      Cioè tu dici che scrivere "Non ho mai sentito la canzone del Pulcino Pio" mi mette nel gruppo di quelli che hanno sentito la canzone del Pulcino Pio?

      No, ti mette tra quelli che non hanno trascorso l'estate in un lido con animazione.
      Era l' unico posto dove la probabilità di incappare nel tormentone fosse pari all' intero spazio campionario.

      Cioè tu dici che(...) tira in ballo l'orgoglio di una scelta attiva e non la casualità di una condizione passiva che si rileva/rivela curiosa?

      Se viene messa al pari dell' orgoglio di una scelta attiva qual è l' appartenenza al club degli asocial network viene facile pensarlo.

      Cioè tu dici che 50 sfumature di grigio è il nuovo "E' facile smettere di fumare se sai come farlo" in termini di necessità, per chi lo finisce, di dichiararlo pure al panettiere sotto casa?

      No,la necessità che ha chi legge le 50 sfumature è di prenderne le distanze a tutti i costi.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Avevi trovato difficoltà?

      Elimina